S’Amarador

Non mangio spesso fuori casa. Non che non mi piaccia sedermi a tavola e, per una volta, farmi servire i piatti elaborati con cura. Anzi.

Il fatto è che, anche se non ho mai lavorato personalmente in una cucina, di ristoranti negli hotel ne ho visti parecchi e ho assistito a scene che nessun commensale vorrebbe sentirsi raccontare. Quindi, per evitare di ricordare questi dettagli -dove l’igiene è un optional- e gustarmi a pieno i piatti, preferisco cucinarmeli.

Tuttavia, ogni tanto, non resisto alla tentazione di provare qualche posticino nuovo, soprattutto se si tratta di locali etnici.

Quello che adoro di più di andare al ristorante, è l’esperienza che vi ruota intorno –un po’ come quella di cucinare: scegliere il ristorante, il tipo di cibo, la location, l’indecisione davanti al menù –che si risolverebbe soltanto con la possibilità di assaggiare tutto-, la musica di sottofondo, la decorazione della stanza, la compagnia, e, non per ultimo, l’assaggio del dolce.

Così, approfittando della presenza dei suoceri e della loro carta di credito (noi ci abbiamo messo la stanza degli ospiti per 10 giorni), ci siamo concessi una cena a base di pesce in uno dei ristoranti più famosi di Ciutadella: S’Amarador.

samarador3_logo

Il locale si trova proprio nella zona del porto antico di Ciutadella e offre un bellissimo panorama dell’Ayuntamiento sulla Plaza des Born.

samarador2_logo

Trattandosi di un ristorante di pesce, il menu spazia dagli antipasti, quali il Pulpo alla Gallega e i Bocconcini di seppie, ai primi – Paella e riso-, al pesce fritto o al forno (che cambia a seconda di ciò che è stato pescato giornalmente). Non mancano però anche i piatti di carne.

L’esperienza è stata sicuramente positiva: cibo ottimo, tempi di attesa giusti, prezzi buoni (antipasto, secondo e dolce a 40€ a persona, un po’ caro per Minorca, ma accettabile), musica classica e ambiente rilassato, la sala –che ha iniziato a riempirsi verso le 22- sempre sotto gli occhi del maitre.

Vi consiglio di prenotare, perché è molto richiesto, soprattutto d’estate. Se preferite, potete anche solo fermarvi per un aperitivo nella terrazza.

Vi lascio con qualche foto dei piatti. Provatelo!

Bocconcini di seppia
Bocconcini di seppia
Coda di rospo fritta con aglio e peperoni verdi
Coda di rospo fritta con aglio e peperoni verdi
Annunci

Un pensiero su “S’Amarador”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...