Cala Galdana

Cala Galdana è il mio angolo di paradiso. Per quanto abbia vissuto in zone diverse di Minorca e per quanto io stessa possa arrivare a storcere il naso nel vederla ad agosto, Cala Galdana rimane nel mio cuore e, nonostante ogni stupore da parte di minorchini e amici, questo è il posto dove vorrei, un giorno, avere la mia casetta.

Forse perché è stata la prima spiaggia che ho visto quando sono arrivata a Minorca; forse perché l’ho vissuta pienamente per 5 mesi durante il mio stage; forse perché le sue acque mi hanno incantato ogni volta che ci sono tornata; forse perché è stato il primo posto dove ho condiviso casa con il mio attuale moroso; forse perché tutti i miei amici sono legati a quell’urbanizzazione; forse perché è la zona dove ho vissuto il mio primo inverno sull’isola e me ne sono re innamorata: della sua pace, della sua bellezza, dei colori, del profumo, di ogni cosa. Ogni volta che la rivedo, il cuore mi si riempie di gioia e mi sento a casa.

Cala Galdana

Ora, con questa bella descrizione e belle parole, so che arriverete a questa spiaggia pieni di tante illusioni. E rimarrete probabilmente delusi a vederla piena di lettini e ombrelloni, hotel che deturpano il paesaggio, acque verdognole e piene di rifiuti. Questa purtroppo è la realtà di luglio e agosto, quando le barche gettano i rifiuti in mare e c’è poco ricambio d’acqua. Ma vi inviterei a vederla da gennaio ad aprile. Il “Rio” avrà allora acque trasparenti, gli uccellini saranno i soli rumori a svegliarvi la mattina, e voi sarete gli unici a passeggiare in spiaggia. Una cala tutta per voi. E, forse, vi innamorerete anche voi.

Cala Galdana nel 1965
Cala Galdana nel 1965
Cala Galdana ad oggi
Cala Galdana ad oggi

Per raggiungere questa perla, dalla Carretera general Maò-Ciutadella, alla rotonda nei pressi del tunnel di Ferreries (wow, unico tunnel di tutta l’isola!), prendete l’uscita per Cala Galdana o Santa Galdana. Preseguite per circa 7 km, non potete perdervi. Alla prima rotonda continuate dritto (se prendete la strada a destra e/o a sinistra arriverete ai punti panoramici “miradores”) e una volta sceso il ponte, girate a destra dove potete parcheggiare. L’accesso alla spiaggia rimane sulla sinistra del ponte, tramite la passerella sul “Rio”.

Vista dal Mirador de Sa Punta
Vista dal Mirador de Sa Punta

Scheda tecnica

Nome: Cala Galdana o Santa Galdana

Municipio: Ferreries

Tipo di spiaggia: urbanizzata

Composizione sabbia: sabbia bianca

Lunghezza: 450 m

Tipo di accesso: in auto o bus

Difficoltà: bassa

Parcheggio: gratis

Servizi: salvataggio, wc, docce, bar e ristoranti, noleggio scivoli, noleggio barche, kayak, noleggio biciclette, accesso per disabili

Annunci

9 pensieri riguardo “Cala Galdana”

  1. Ciao Alice, siamo tornati da poco da Minorca e Cala Galdana mi è rimasta nel cuore. ..splendida caletta, ha qualcosa di magico che non si può descrivere a parole e solo chi ci è stato può capire…anche le altre spiagge di Minorca molto belle e suggestive. .Minorca è una piccola Sardegna e i colori delle sue acque spettacolari!!!

    Mi piace

    1. Ciao Mauro, non si può prenotare (forse puoi pagare in loco per una settimana, parlando direttamente con il “playero”) ma c’è sempre disponibilità, anche a luglio -anche perchè la spiaggia è libera e puoi andare con il tuo telo e tuo ombrellone-.

      Mi piace

  2. Ciao, complimenti per il tuo sito. Mi trovo a Cala Galdana da una settimana e non posso che confermare tutte le sensazioni positive che ti lascia questo posto. Un paradiso!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...