Playa de Cavalleria

Quest’anno, a differenza delle altre stagioni qui a Minorca, ho la fortuna di avere un giorno libero fisso a settimana. A questo si aggiunge il fatto che il Pescatore lavora da lunedì a venerdì, dalle 7 alle 15, quindi i mercoledì abbiamo appuntamento fisso in spiaggia.

Abbiamo l’imbarazzo della scelta, tuttavia finiamo sempre a Cala Galdana (se volete sapere perché amo tanto questa spiaggia, cliccate qui).

Ieri, per cambiare, siamo andati a Cavalleria. Un po’ perché soffiava vento del sud, un po’ perché erano 3 anni che non la vedevamo.

Cavalleria

Perché dovete sapere che, anche se viviamo nel paradiso, in estate è difficile avere le forze per fare tutto quello che un normale turista farebbe: vedere ogni singolo angolo d’isola e tutte le spiagge da cartolina, partire alle 10 di mattina per una giornata in spiaggia e sfruttare ogni raggio di sole.

Perché magari, dopo una settimana di duro lavoro, io non ho tanta voglia di farmi tutta la giornata sudando in spiaggia e circondata da gente che schiamazza. Magari sì, in spiaggia ci vado, ma dalle 17 in poi (la mattina si dedica alle faccende domestiche).

Cavalleria

La prima volta che vidi Cavalleria era il 2010. Non avevo la macchina –motivo che mi faceva odiare la mia situazione a Minorca, visto che non potevo muovermi da Cala Galdana- e avevo sentito parlare delle spiagge del nord, completamente diverse da quelle del sud che già avevo esplorato (camminando per il Camì de Cavalls). Quando il Pescatore venne a trovarmi a luglio, coincidendo con mia zia e mia cugina, noleggiammo una macchina per 3 giorni e ne approfittammo per vedere le spiagge che continuavo a suggerire ai turisti, pur senza averle mai viste.

Così, stringendoci in 5 su una macchina non troppo grande (ci accompagnava anche la mia compagna di avventure olandese a Yuma), arrivammo al parcheggio di Cavalleria con grandi aspettative. Il vento non era proprio a favore, tanto che, dopo esserci fatti i fanghi e volendo risciacquarci in mare, fummo costretti a correre su e giù dall’acqua per evitare le meduse.

Ora, per raggiungere questa spiaggia, dovete arrivare a Es Mercadal, sulla Carretera General. Qui, entrate in paese, seguendo le indicazioni per Monte Toro e Fornells. Continuate per Binimella e “platjes”; la strada continua asfaltata fino alla fine (ai vari bivi, prendete per Cavalleria e Faro de Cavalleria e arriverete in 20 minuti circa). Dal parcheggio dovrete camminare una decina di minuti, un po’ in salita, ma dalla cima della collina avrete questo spettacolo.

IMG_20170615_143127_logo

Sentirete parlare dei fanghi, che si possono fare in spiaggia. In realtà, si tratta semplicemente di una zona a destra della spiaggia, con piccole buche, dove l’acqua a contatto con la terra rossa crea quello che sembra fango. Non ha proprietà benefiche specifiche per la pelle: l’unico aspetto positivo è che, essendo mescolato con la sabbia, vi farà l’effetto di un peeling, il che fa solo bene. Ricordatevi di mettere piuttosto un costume vecchio o a cui non tenete particolarmente (oppure state direttamente nudi, nessuno si scandalizzerà, lo fanno tutti), perché il colore rosso della terra è quasi permanente.

IMG_20170615_142912_logo

Per terminare una giornata in spiaggia, potete salire al faro di Cavalleria (andateci in macchina, io l’ho fatta a piedi e sotto il sole non lo consiglio). E’ un posto magnifico per vedere il tramonto, con scogliere fino a 80 metri d’altezza. Hanno da poco aperto anche un museo e un bar presso il Faro, che non ho ancora visitato.

Faro de Cavalleria

Tramonto a CavalleriaQuesta è la punta più a nord dell’isola; inutile dire che è esposta alla Tramontana. In inverno, durante uno di quei giorni in cui il vento soffia a 70-80 km orari, lo spettacolo delle onde che si infrangono sulle scogliere e il vento che sposta letteralmente le persone, sono da vivere in prima persona.

DSC02323_logo

Scheda tecnica

Nome: Playa de Cavalleria

Municipio: Es Mercadal

Tipo di spiaggia: vergine

Composizione sabbia: sabbia dorata

Lunghezza: 450 m

Tipo di accesso: in auto e a piedi

Difficoltà: media

Parcheggio: gratuito, a 10 minuti a piedi

Servizi: salvataggio (senza torretta)

Annunci

Un pensiero su “Playa de Cavalleria”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...