Es Molí des Comte

I suoceri sono ripartiti. Una decina di giorni in cui, per fortuna, il tempo è stato clemente e loro hanno potuto perdersi alla scoperta di angoli di Minorca ancora inesplorati. E di conseguenza, lasciarci i nostri spazi. Il Pescatore a lavorare e io a prepararmi psicologicamente per il prossimo inizio.

Sì, tra pochi giorni ricomincio. Voglia di lavorare ne ho tanta, e anche che venga l’estate.

Il caldo e i 30 gradi. Non le camice pezzate, le corse in pausa pranzo, i capelli sempre legati e l’aria condizionata d’obbligo, per intenderci.

Adesso forse capisco cosa intendono i minorchini quando dicono “l’inverno è lungo”.

Non si riferiscono ai lunghi mesi senza lavorare: questi 6 mesi, alla fine, sono volati, e non mi sono per niente pesati anche grazie al cambio di chip mentale.

Piuttosto sembra che l’estate minorchina sia solo un lontano e irreale ricordo, che sia passato tantissimo tempo da quelle giornate infinite in spiaggia crogiolati dal sole, o i pomeriggi di siesta, perché il caldo scoraggia una passeggiata prima delle 7 di sera.

Ho voglia di andare in spiaggia in costume, di giornate di sole accecante, di grigliate in giardino, di basilico e pomodorini nell’orto, di sandali ai piedi, di crema solare.

Nell’attesa di tutto questo, vi racconto di un’altra esperienza culinaria. Questa settimana, infatti, complice la presenza dei suoceri, abbiamo provato un altro ristorante della mia amata Ciutadella: Es Molí des Comte. Il ristorante è un “Asador”, cioè specializzato nella carne alla brace e al forno. Che cosa assaggiare quindi se non la loro specialità! Esempi? Spalla di agnello da latte al forno, Maialino da latte al forno su composta di mele, Entrecote alle braci, Filetto di vitello con prugne e porri.

Il ristorante occupa lo spazio di un antico mulino a vento (peccato che le pale non siano attualmente presenti…sarà per il pericolo in caso di Tramontana??) e dell’adiacente granaio. Oltre alla sala ristorante, il Molí ha anche una terrazza e una caffetteria aperte durante il giorno.

I prezzi sono corretti: cena con piatto principale di carne, vino e dolce, sui 30€ a persona.

Da appassionata di dolci, non posso dire di essere rimasta soddisfatta (sembravano più che altro dolci già pronti, non elaborati “in casa”) ma la carne (e su questa sono molto critica) era veramente squisita.

Ah, il ristorante si occupa anche di catering, soprattutto in occasione di matrimoni, feste, anniversari, comunioni, avendo a disposizione diverse ville e fincas dove celebrare eventi.

Annunci

2 pensieri riguardo “Es Molí des Comte”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...